Perché è importante portare fuori il cane

Pubblicato il
portare fuori il cane e giocare con il frisbee

Portare fuori il cane è una questione di felicità

Tutti sanno che bisogna portare fuori il cane almeno due volte al giorno per permettergli di fare i suoi bisogni. Il cane deve imparare a rispettare la regolarità delle uscite e associare le uscite stesse per questo scopo, in modo da non sporcare in casa. Alle volte però, per mancanza di tempo o per stanchezza, potrebbe accadere che il padrone si limiti ad un giretto veloce solo per questo motivo, ritornando a casa dopo poco tempo e pensando che il cane sia soddisfatto così e che possa passare il resto della giornata o della serata felicemente in casa a giocare con i suoi giocattoli o a sonnecchiare. Ma non basta questo per rendere felice un cane.

Un cane è felice quando può muoversi, correre su un prato… Il movimento è importante per farlo rimanere in forma sia fisicamente che mentalmente. Senza un’adeguata attività fisica potrebbe diventare irrequieto, aggressivo, stressato.

Un cane è felice quando può giocare all’aria aperta e socializzare con i suoi simili.

L’importanza del gioco

Durante le uscite è dunque importante giocare con il proprio amico. Il gioco è un momento di condivisione importante, aiuta a rafforzare il rapporto fra il cane e il suo padrone o i membri della propria famiglia. Ci sono tanti giochi da poter fare, come il classico riporto, con un bastoncino che possiamo trovare tranquillamente in mezzo ad un prato. Possiamo lanciare al nostro amico anche un frisbee o delle palline; sono tutte occasioni di farlo divertire a correre veloce per riportarci indietro l’oggetto scelto. Altro gioco molto divertente da fare all’aperto è il percorso ad ostacoli, utilizzando coni e hula hoop per farlo saltare.

L’importanza di socializzare con i propri simili

Esattamente come noi umani, anche i cani hanno bisogno di socializzare con i loro simili. Interagire e giocare fra di loro li aiuta a migliorare l’umore e ad essere più attivi e vitali. Passeggiando con il nostro cane potrebbe capitare anche a noi di fare nuove amicizie, il che non guasta mai; inoltre potremmo pensare di organizzare piccoli gruppi per passeggiare con vicini di casa o amici e i loro cani. In questo modo anche in un momento di stanchezza in cui uscire per una passeggiata potrebbe sembrarci la cosa più faticosa del mondo, avremmo una buona motivazione per farlo anche per noi stessi…quattro chiacchiere in allegria, perfino dopo una giornata di lavoro, possono migliorare il nostro umore.

Portare fuori il cane rafforza la disciplina e l’addestramento

In ultimo c’è da dire che durante la passeggiata possiamo migliorare la disciplina e l’addestramento del nostro cane. Infatti l’uscita comporta l’uso di diversi comandi, per far in modo che il cane cammini vicino a noi, si fermi o riprenda a camminare, ecc.

In sintesi la passeggiata rafforza l’autorevolezza del padrone e il senso di fiducia del cane nei suoi confronti.

A proposito di passeggiate, se decidete di farle lontane da casa potrebbe interessarvi anche il nostro articolo su come trasportare il cane in auto, nel quale vediamo le norme di sicurezza per noi e i nostri amici.